Colnago E SKF: Il top delle biciclette

SKF fornisce cuscinetti utilizzati sulle bici da corsa, tra le più belle e performanti al mondo.

l modello C59 Italia che rappresenta il top di gamma prodotto dalla Colnago, azienda leader nella produzione ed assemblaggio di biciclette da corsa per uso professionistico e amatoriale di alto livello, è da poco equipaggiato da cuscinetti SKF.

Questa splendida bicicletta viene realizzata interamente in fibra di carbonio con la metodologia di assemblaggio a congiunzioni. Questo metodo che risulta molto oneroso permette però alla Colnago di essere l’unica azienda al mondo in grado di realizzare un modello di telaio in 24 misure differenti.

Particolare che la rende ancor più esclusiva consiste nel fatto di poter produrre un telaio “su misura”, realizzato specificatamente in base alle caratteristiche morfologiche di ciascun ciclista. La forma delle tubazioni utilizzate è quella della classica Master Colnago, alla quale è stato tuttavia possibile aumentare notevolmente la rigidità flesso torsionale del telaio stesso. Per il nuovo telaio, infatti,  è stata utilizzata una serie speciale di tubi rinforzati che lo hanno reso rigido e resistente alle torsioni in condizioni estreme. Anche la forcella è stata rinforzata e i foderi orizzontali hanno assunto un profilo rettangolare oversize, per ridurre al minimo la flessione laterale.

Per quanto riguarda l’eccellenza dei meccanismi deputati al movimento e alla sua trasmissione vale la pena rammentare che speciali cuscinetti SKF sono presenti su entrambe le ruote: 2 cuscinetti sulla ruota in carbonio anteriore e 4 cuscinetti su quella posteriore.

La restante componentistica legata alle applicazioni più esigenti in ambito ciclistico, ossia al movimento centrale, al cambio e allo sterzo, e che caratterizzano questo “bolide” senza motore per la sua superiore qualità, appartengono tutte al top di gamma delle più importanti aziende del settore a livello mondiale.

Ernesto Colnago e il suo team di progettazione stanno apportando anche gli ultimi ritocchi alla collezione 2011. I dettagli esatti sulla nuova collezione rimangono ancora un segreto, ma già si pensa che la gamma 2011 sia la più completa mai prodotta dallo storico marchio.

Intanto una cosa è certa: la nuova top di gamma sarà la Colnago C59 Italia, utilizzata da Sacha Modolo, Thomas Voeckler e Yukiya Arashiro al Giro d’Italia. La passione per il design è rimasta inalterata negli anni e oggi questa nuova “opera d’arte” sa coniugare sapientemente l’evoluzione della tecnologia con il gusto e l’appagamento estetico, sapendo garantire l’alto livello prestazionale grazie all’utilizzo di componenti meccanici di ineguagliabile qualità, quali i cuscinetti SKF, simbolo di affidabilità ed eccellenza tecnica.



Etichette:
Se siete interessati all'utilizzo di testo e immagini contenuti in questo articolo per pubblicarli, vi preghiamo di chiedere l'approvazione del Redattore capo all'indirizzo e-mail EVOLUTION@SKF.COM. Potete liberamente e gratuitamente citare i nostri articoli, ma vi preghiamo di indicarne la fonte come Evolution - la rivista di business e tecnologia della SKF WWW.SKF.COM) In caso di dubbi, contattare il Redattore capo.