L’autobus Enviro500 di Alexander Dennis Limited operato da GO Transit, Canada.

Comfort a tutte le latitudini

La competenza tecnica di SKF ha aiutato il maggiore costruttore britannico di autobus a costruire veicoli capaci di operare negli ambienti più difficili del mondo.

Testo Erik Aronsson
Foto ADL, SKF

Trasporto e logistica

Con i suoi circa 2.400 dipendenti che operano negli stabilimenti di Regno Unito, Asia continentale e Nord America, la Alexander Dennis Limited (ADL) è il principale costruttore britannico di autobus. La sua produzione annovera una vasta gamma di innovativi ed efficienti autobus a pianale ribassato, a uno o due piani, oltre a un completo assortimento di pullman e mini veicoli.

In seguito a un ordine di 250 autobus ricevuto dall’azienda canadese Go Transit di Toronto, gli ingegneri di ADL si sono trovati di fronte a una sfida: il cliente aveva richiesto un sistema di riscaldamento e raffrescamento dell’aria potenziato per garantire il comfort dei passeggeri in una città le cui temperature variano da -25 °C d’inverno a oltre 35 °C d’estate. Il sistema progettato da ADL era idoneo, ma i compressori e gli alternatori necessari al suo funzionamento richiedevano alberi e cuscinetti intermedi per la trasmissione di potenza dal motore. Per fornire un’unità adeguata, il fornitore di motori dell’azienda aveva richiesto 18 mesi.

Alexander Dennis Limited (ADL)

Alexander Dennis Limited (ADL) è un costruttore britannico di autobus che ha sede a Larbert, in Scozia.

L’azienda, che ha stabilimenti di produzione e partnership in Canada, Cina, Europa, Hong Kong, Malesia, Nuova Zelanda, Sud Africa e Stati Uniti, dà lavoro a circa 2.400 persone.

ADL produce autobus a pianale ribassato, a uno o due piani, oltre a un completo assortimento di pullman e mini veicoli.

www.alexander-dennis.com

Particolare dell’unità cuscinetto.

Particolare dell’unità cuscinetto.

Ma ad ADL serviva una soluzione in tempi più rapidi. Per questo si è rivolta a SKF, che ha inviato un team di ingegneri dell’applicazione presso la loro sede per discutere le eventuali soluzioni. Considerando le esigenze di carico, velocità, esercizio e durata, il team SKF ha applicato i propri strumenti informatici, in particolare il programma di modellazione 3D Bearing Beacon, per progettare un sistema idoneo e i relativi componenti. La modellazione dell’intero progetto è stata poi eseguita con il software leader nell’industria Creo CAD e sottoposta ad ADL per approvazione.

Per soddisfare i requisiti di silenziosità, efficienza e durata, SKF ha basato il progetto sui cuscinetti radiali a sfere SKF Explorer, i quali sono caratterizzati da un’esecuzione avanzata in acciaio a elevata purezza, con struttura omogeneizzata e finitura migliorata su tutte le superfici a contatto. A ciò si unisce un’esecuzione ottimizzata della gabbia e dei corpi volventi. La scelta dei cuscinetti SKF Explorer ha ridotto l’attrito del 50 percento circa, con una conseguente riduzione dei livelli di calore e rumorosità, che si traduce in una durata di base superiore del 15 percento a quella delle esecuzioni standard.

La partnership con SKF ci ha permesso di risolvere una complessa sfida ingegneristica.
Kate Lebedeva, responsabile North American Sourcing di ADL

Alla protezione dei cuscinetti dall’ingresso di sostanze contaminanti provvedono le tenute SKF V-ring, che sono facili da installare, con semplice accoppiamento sull’albero, e garantiscono tenuta in senso assiale contro la faccia esterna dell’anello esterno. Le tenute offrono elevati livelli di resistenza all’abrasione, oltre a un’eccellente compatibilità con una serie di oli e sostanze chimiche.

I cuscinetti sono lubrificati con lo speciale grasso SKF LGWA 2, adatto per carichi elevati, pressioni estreme e un ampio campo di temperature. Questo grasso al litio complesso a base di olio minerale di alta qualità è particolarmente indicato per applicazioni industriali e automobilistiche, in presenza di carichi o temperature superiori a quelle indicate per i grassi per uso generico. Idoneo per temperature fino a 220 °C per brevi periodi, il grasso LWGA 2 offre inoltre un’eccellente resistenza all’acqua e alla corrosione, garantendo una lubrificazione efficace in presenza di umidità e ottime prestazioni in condizioni di carichi elevati e basse velocità.

Prove del prototipo SKF per ADL.

Prove del prototipo SKF per ADL.

Soddisfatta della soluzione, ADL ha chiesto a SKF di fornire le unità cuscinetto complete e montate per l’ordine canadese, comprese le pulegge e altri componenti secondari. Utilizzando lo stabilimento britannico, SKF ha assemblato tutte le unità previste dall’ordine originale, consegnando in anticipo di due settimane rispetto agli stretti tempi di consegna.

“La partnership con SKF ci ha permesso di risolvere una complessa sfida ingegneristica in tempi molto brevi”, osserva Kate Lebedeva, responsabile North American Sourcing di ADL. “La nostra esperienza con queste unità cuscinetto è stata molto positiva e ora stiamo lavorando con SKF per sviluppare una nuova versione con pesi ridotti del 25 percento per raggiungere i rigorosi obiettivi di riduzione delle emissioni”.

SKF Explorer è un marchio registrato del Gruppo SKF.
 

Contatto vendite

evolution@skf.com

La soluzione SKF

La soluzione progettata da SKF per ADL è costituita da cuscinetti SKF Explorer radiali a sfere, tenute SKF V-ring e grasso per cuscinetti SKF LGWA 2. I cuscinetti radiali a sfere SKF Explorer offrono livelli di rumorosità e vibrazione ridotti, oltre a una maggiore durata di esercizio. Le tenute V-Ring migliorano le prestazioni di tenuta del sistema e offrono intervalli di manutenzione prolungati e una maggiore durata di esercizio. Il grasso LGWA 2 è idoneo per picchi di temperature fino a 220 °C per brevi periodi e mantiene la sua efficacia in presenza di umidità, offrendo anche un’ottima resistenza all’acqua e alla corrosione.

Contenuto correlato