EMEF sceglie le unità TBU di SKF

EMEF sceglie le unità TBU di SKF

Ferrovie

L’operatore portoghese EMEF, specializzato nella manutenzione di materiale rotabile, ha ordinato le unità cuscinetto a rulli conici SKF (Tapered Roller Bearing Unit, TBU), munite di tenute e pre-ingrassate, per sostituire l’attuale sistema a rulli conici di ­dimensioni simili, impiegato sui vagoni passeggeri Corail equipaggiati con carrelli del tipo Y32. La sostituzione richiede solo una semplice modifica della boccola e della copertura ­posteriore, che può essere effettuata da EMEF.
 

Contatto vendite

evolution@skf.com

La sostituzione con le TBU SKF è stata scelta per i costi inferiori relativi al ciclo di vita e per i vantaggi in termini di manutenzione, tra cui un’estensione degli intervalli di manutenzione dagli attuali 500.000 chilometri a 800.000 (o otto anni, secondo ciò che si raggiunge prima). Inoltre, la soluzione TBU è molto più semplice da montare e smontare rispetto all’attuale sistema, che prevede l’accoppiamento di due unità a una corona di rulli conici separate da anelli distanziali prodotte da aziende diverse.

Contenuto correlato