Tenute ottimizzate per i pozzi petroliferi

Tenute ottimizzate per i pozzi petroliferi

L’esigenza di trivellare sempre più in profondità, con il relativo aumento delle pressioni e delle temperature, rende ancora più difficile operare in un un ambiente già di per sé gravoso. Nello stesso tempo, l’attuale mercato dei prezzi petroliferi spinge ulteriormente il bisogno di controllare i costi operativi. Per soddisfare tali requisiti, la SKF ha progettato un’innovativa tenuta per le teste di pozzo, denominata Locking T-seal. La tenuta è caratterizzata da un bordo di ritenzione di speciale esecuzione che si inserisce a scatto nella posizione corretta durante l’installazione, aiutando a prevenire la rotazione o lo spostamento; la sua geometria consente di bloccare meccanicamente, secondo il giusto orientamento, gli anelli anti-estrusione.

Contenuto correlato