Investitore di successo

Investitore di successo

Se è vero che il denaro parla, un portafoglio da 87 miliardi di euro conferisce una voce forte. Magnus Billing, CEO di Alecta, intende usare questa voce per favorire la sostenibilità finanziaria.

Testo Erik Aronsson
Foto Tobias Ohls

Alecta è nata nel 1917 dal comune desiderio dei datori di lavoro svedesi e dei loro dipendenti di offrire più sicurezza a più persone dopo il pensionamento. L’obiettivo? Costituire un fondo pensione che segua il lavoratore anche quando questi cambia datore di lavoro.

Oggi Alecta gestisce schemi pensionistici aziendali per 2,4 milioni di persone e 34.000 imprese in tutta la Svezia. È di proprietà dei clienti e, con una gestione di 87 miliardi di euro, è tra i principali azionisti della Borsa di Stoccolma, nonché al quinto posto in Europa tra i fornitori di prodotti pensionistici.

Magnus Billing è entrato in Alecta come CEO nel 2016, dopo aver ricoperto pari ruolo presso il Nasdaq della Borsa di Stoccolma e Nasdaq Nordics Ltd. Il suo contributo in Alecta poggia su una solida conoscenza dei mercati finanziari basata sulla tecnologia, una vasta rete di contatti e sulla capacità di equilibrare i vari portatori d’interessi.

“Alecta è una parte importante della società svedese e da 100 anni svolge un ruolo fondamentale per la libertà economica e la sicurezza di molti svedesi”, afferma. “A ispirarmi è stata l’opportunità di portare questo lavoro nel futuro”.

Il compito più importante di Alecta, e di Billing, è massimizzare il valore dei fondi pensione gestiti dall’azienda. In altre parole: far rendere quanto più possibile il denaro che viene investito negli schemi pensionistici. Anche la sostenibilità è parte integrante delle attività di Alecta.

Magnus Billing

Età: 50
Famiglia: Sposato, padre di una figlia
Residenza: Bromma, vicino a Stoccolma, Svezia
Lavoro: CEO di Alecta. In precedenza CEO del Nasdaq della Borsa di Stoccolma e di Nasdaq Nordics Ltd.
Hobby: Famiglia, amici e il golf (con handicap 4).

Magnus Billing è anche presidente del comitato consultivo dello Stockholm Sustainability Finance Centre.

Magnus Billing è anche presidente del comitato consultivo dello Stockholm Sustainability Finance Centre.

“Capiamo che è un fattore importante per una netta maggioranza dei nostri clienti, e desideriamo influire sulla capacità della nostra industria di adottare un approccio a lungo termine nel promuovere uno sviluppo sostenibile”, dichiara Billing, che non vede alcun conflitto tra redditività dei fondi pensione e sostenibilità.

“Siamo convinti che le aziende che guidano lo sviluppo sostenibile, saranno vincenti nel ­lungo termine anche nel mercato azionario”, dice. “È chiaramente una situazione di reciproco vantaggio. Essendo fortemente focalizzata sulla sostenibilità, SKF è una delle holding nel nostro portafoglio”.

Alecta attua la gestione delle risorse in modo indipendente e al suo interno, e tutti gli investimenti si basano su solide analisi. Poiché il portafoglio azionario è limitato a 100 società, Alecta rappresenta spesso un azionista importante, capace di influenzare la direzione di un’azienda. Di solito questo avviene attraverso il dialogo con il consiglio di amministrazione e il gruppo direttivo, spesso in modo proattivo. Di recente, per esempio, c’è stato uno scambio tra Alecta e la capogruppo di Google, Alphabet, uno dei cinque maggiori titoli di capitale di Alecta.

All’inizio del 2018, Google e YouTube, che è di proprietà di Google, sono stati attaccati per la pubblicazione sui loro canali di contenuti antidemocratici e di estrema destra. Nel marzo 2018 Alecta ha avviato un dialogo con Alphabeth per capire come l’azienda intendesse affrontare il problema.

Siamo convinti che le aziende che guidano lo sviluppo sostenibile, saranno vincenti nel lungo termine anche nel mercato azionario.

“Dal confronto con Alphabet sono emerse informazioni che ci hanno fatto capire che prendono molto sul serio questi problemi”, osserva. “Alphabet sta investendo molto nell’intelligenza artificiale, affinché gli algoritmi imparino a riconoscere e bloccare i materiali inopportuni. Con cifre alla mano, hanno fatto vedere che il 98% dei contenuti inappropriati era stato rimosso nel mese precedente alla nostra riunione. Naturalmente continueremo a monitorare come Alphabet gestisce questi problemi”.

Billing è stato nominato come unico membro svedese dell’High-Level Expert Group on Sustainable Finance (HLEG) dell’Unione europea. Istituito nel dicembre 2016, il gruppo di esperti ha il compito di formulare proposte per lo sviluppo di un sistema finanziario sostenibile nell’Unione europea. Il progetto è guidato da Christian Thimann, a capo del settore Regulation, Sustainability and Insurance Foresight del colosso francese delle assicurazioni AXA. Tra gli altri membri figurano Pascal Canfin, CEO di WWF France, e Flavia Macilotta, Executive Director di Eurosif, l’organizzazione paneuropea per gli investimenti sostenibili e responsabili.

“Sono molto orgoglioso di aver avuto l’opportunità di contribuire con suggerimenti che hanno portato a proposte concrete per incrementare le possibilità di investire in una trasformazione sostenibile e assicurare che la sostenibilità sia tenuta in debito conto nelle decisioni finanziarie”, commenta.

Nel settembre 2018 Billing è stato nominato presidente del comitato consultivo dello Stockholm Sustainability Finance Centre, un’iniziativa del governo svedese, nonché dello Stockholm Environment Institute e della Stockholm School of Economics. L’obiettivo del centro è accelerare e promuovere il cambiamento negli investimenti di capitale necessario per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile e climatici fissati dalle Nazioni Unite.

Contatto vendite

evolution@skf.com

“Il centro riunisce una prestigiosa università di ricerca nei mercati finanziari ed economici, l’industria finanziaria e un rinomato istituto che studia l’impatto ambientale e temi più ampi sullo sviluppo sostenibile”, afferma. “Uniamo ricerca, formazione e innovazione in termini di sostenibilità, economia, finanza e nuove tecnologie, e puntiamo a fare di Stoccolma il fulcro internazionale in questo campo di ricerca”.

Contenuto correlato