Industria
Amiche Api

Amiche Api

Nonostante la propensione a pungere se infastidite, le api sono tra le migliori amiche dell’uomo e della natura, poiché contribuiscono in modo determinante all’impollinazione di ogni tipo di pianta.

Related Articles

Nonostante la propensione a pungere se infastidite, le api sono tra le migliori amiche dell’uomo e della natura, poiché contribuiscono in modo determinante all’impollinazione di ogni tipo di pianta.

Se ne contano circa 20.000 specie, ma negli ultimi anni assistiamo in tutto il mondo a un loro progressivo declino, che per alcune si traduce addirittura nel rischio di estinzione.

Numerosi i fattori che contribuiscono­ al declino delle popolazioni di queste­ specie impollinatrici, tra i quali il cambiamento climatico sembra essere all’origine di molti di questi. Gli scienziati mostrano preoccupazione, per esempio, per gli effetti prodotti su alcune specie dal disgelo anticipato del manto­ nevoso.

Ma in tutto il mondo sono in corso iniziative per cercare di arginare i problemi. Nella Svezia occidentale, nell’area di Göteborg, enti e aziende offrono, attraverso Beepartner, spazi per ospitare gli alveari e pagano un corrispettivo annuo per la loro gestione. Ha fatto così anche SKF, che nella sua foresteria di Slottsviken, ne ospita uno.
     

“La sostenibilità fa parte del DNA aziendale sin dalla sua fondazione, nel 1907”, dichiara Daniel Werme, communications manager di SKF Sweden. “Le api sono un elemento insostituibile dell’ecosistema mondiale, e questa iniziativa contribuisce alla loro salvaguardia”.

Il miele prodotto a Slottsviken viene messo in palio tra i dipendenti SKF e in parte distribuito ai vincitori di concorsi a premio sui social media SKF.