Soluzioni per ridurre i costi associati al ciclo di vita del trasporto merci su rotaia

Soluzioni per ridurre i costi associati al ciclo di vita del trasporto merci su rotaia

Condition monitoring Industria Ferrovie

SKF e la statunitense Advanced Truck Systems (ATS) hanno siglato un accordo di collaborazione per equipaggiare il nuovo sistema carrello a 2 elementi di ATS con cuscinetti per ruote ad alta capacità e un sistema di condition monitoring al fine di ridurre i cedimenti su rotaia e consentire la manutenzione predittiva.

Il sistema carrello incide in misura considerevole sui costi associati al ciclo di vita dei vagoni per trasporto merci. Carrelli più leggeri, che utilizzano la tecnologia dei sensori e sistemi di digitalizzazione, possono consentire il passaggio a soluzioni più efficienti e affidabili, con conseguente riduzione dell’usura, aumento dei carichi utili e riduzione dei costi di manutenzione.

Contatto vendite

evolution@skf.com

“SKF ritiene che la collaborazione con ATS favorirà notevoli opportunità per contribuire a rendere ancora più sostenibile il trasporto merci ferroviario”, dichiara Filip Rosengren, Director Railway Industry SKF. “Il nuovo carrello a 2 elementi di ATS ha grandi potenzialità per aumentare il carico utile e ridurre l’usura di ruote e rotaie. Unito ai cuscinetti a rulli e alla tecnologia di condition monitoring SKF, ci consente di offrire un nuovo livello di prestazioni al mercato del trasporto merci su rotaia più grande del mondo”.

Contenuto correlato