Notizie

SKF presenta il piano di azione per una finanza sostenibile

SKF ha presentato il suo Green Finance Framework con il quale intende finanziare investimenti che sostengano la transizione verso una crescita a basse emissioni di carbonio, resiliente ai cambiamenti climatici e che preveda un minore impatto ambientale.

Related Articles

L’impegno per una finanza sostenibile implica un maggior allineamento della strategia finanziaria agli obiettivi di Gruppo sul clima, in particolare la riduzione delle emissioni lungo l’intera catena del valore. Con il 2015 come anno di partenza, SKF mira a ridurre le emissioni di CO2 derivanti dalle sue attività di produzione del 40% per tonnellata di cuscinetti venduti e per tonnellata di merci trasportate. I risultati finora ottenuti dal Gruppo indicano che tali obiettivi saranno raggiunti prima del traguardo stabilito al 2025.

Il Green Finance Framework di SKF è in linea con i Green Bond Principles e i Green Loan Principles. Il Green Finance Framework è stato valutato in modo indipendente dal Centro per la ricerca internazionale sul clima (CICERO), che ha sede in Norvegia.

Nell’ambito del Green Finance Framework, SKF ha emesso un Green Bond per raccogliere 300 milioni di euro. Il bond, che ha una durata di 10 anni, avrà una cedola dello 0,875 per cento all’anno, e sarà quotato alla Luxembourg Stock Exchange e presso la Luxembourg Green Exchange.

Ulteriori informazioni sul Green Finance Framework di SKF e informazioni dettagliate sul bond e le condizioni di emissione sono disponibili nel sito https://investors.skf.com/en/green-finance-framework.