Notizie
Tudela-factory

Lo stabilimento spagnolo a emissioni zero

Related Articles

Lo stabilimento SKF di Tudela, in Spagna, adibito alla produzione di cuscinetti per il settore automotive, è il secondo del Gruppo ad aver conseguito lo stato di neutralità climatica. Insieme allo stabilimento di Steyr, in Austria, che produce cuscinetti per uso industriale, i due siti hanno complessivamente ridotto le loro emissioni annuali di CO2 di circa 22.000 tonnellate.

Tale riduzione è il risultato di interventi sinergici per migliorare i processi e investimenti in macchinari ad alta efficienza energetica, pannelli solari ed energia elettrica da fonti rinnovabili. Sia a Steyr che a Tudela, circa 500 tonnellate di emissioni di CO2 all’anno generate da impianti di riscaldamento sono state compensate da crediti di carbonio certificati Gold Standard.

Gli obiettivi SKF sul clima puntano a ridurre le emissioni lungo l’intera catena del valore. Con il 2015 come anno di partenza, SKF mira a ridurre le emissioni di CO2 derivanti dalle sue attività di produzione del 40 percento per tonnellata di cuscinetti venduti entro il 2025. Alla fine del 2019 era già stata raggiunta una riduzione del 36 percento, il che pone il Gruppo ben al di sopra di questo già ambizioso obiettivo.